All for Joomla All for Webmasters
LUG
10
0

Agricoltura sostenibile, soluzione alle migrazioni forzate

La minaccia costituita dai cambiamenti climatici e le conseguenti migrazioni forzate continuano a mettere in discussione il nostro stile di vita. Una risposta a tale situazione, secondo José Graziano da Silva, direttore generale della Fao, va ricercata nell'agricoltura sostenibile. 

Continua a leggere
  1127 Hits
1127 Hits
GIU
20
0

Esami di Stato 2017, cosa mangiare. Come migliorare memoria e concentrazione

Mentre l'Inizio degli Esami di Stato è sempre più vicino, cresce l'ansia tra gli studenti. Impazza il toto traccia e ci si chiede con insistenza quali autori potrebbero incontrare i favori del Ministro Fedeli e del Ministero della Pubblica Istruzione. Ma come ogni anno si tratta solo di ipotesi, l'unica cosa certa è che il miglior modo per affrontare gli Esami di Stato 2017 è prepararsi fisicamente, dormendo a sufficienza ed assumendo la giusta alimentazione. 

Continua a leggere
  1121 Hits
1121 Hits
MAG
08
0

Etichette più trasparenti per riso e pasta

Ci saranno maggiori garanzie per i consumatori quanto al riso ed alla pasta che metteranno in tavola. Verranno, infatti indicate sulle etichette, per quanto riguarda il riso il luogo di produzione, di lavorazione e di confezionamento.   Per quanto riguarda la posta invece sarà necessario dichiarare il paese di origine della semola, c...
Continua a leggere
  1157 Hits
1157 Hits
APR
13
0

Meno agnelli nei menù di Pasqua

Gli Italiani sono sempre più attenti a cosa mangiano e più sensibili anche al benessere degli animali. Sono infatti in aumento i ristoranti che quest'anno, a Pasqua rinunceranno ad inserire nei loro menù agnello o capretto. Si tratterebbe addirittura di uno su quattro ed è un dato interessante se si considera quanto i nostri connazionali siano legati alle tradizioni, soprattutto gastronomiche.


Continua a leggere
  683 Hits
683 Hits
APR
08
0

Nei carrelli degli Italiani 2,5 Kg di cibo in meno, ma più qualità

Gli Italiani acquistano meno, ma prestano più attenzione alla qualità di ciò che verrà portato in tavola. Ne carrello, infatti finiscono 2,5 chili di cibo in meno rispetto al passato ed un fenomeno del genere non si registrava da 10 anni, ma allo stesso tempo è evidente una preoccupazione crescente per la sostenibilità di ciò che viene comprato.

Continua a leggere
  1102 Hits
1102 Hits

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina