All for Joomla All for Webmasters

L'isola di Mykonos, una meta per single e non solo

L'isola di Mykonos, una meta per single e non solo

​L'estate è ormai al termine, ma per molti è ancora tempo di vacanze. E per una destinazione come Mykonos è sempre il momento giusto soprattutto se amate la movida e cercate una meta per single! L'alta stagione in quest'affascinante isola comincia presto, già a Pasqua e si attarda, complice anche il clima decisamente favorevole.

​Nonostante i suoi famosi mulini a vento che conferiscono al paesaggio un'atmosfera quasi fiabesca, Mykonos è perfetta per chi in viaggio oltre al romanticismo cerca divertimento. Infatti è considerata l'isola più commerciale e moderna dell'arcipelago delle Cicladi e dell'intera Grecia, una meta perfetta per i single insomma! 

Mykonos del resto ha davvero molto da offrire, è un luogo che trasuda storia ed allo stesso tempo mitologia, in cui dilettarsi tra siti archeologici e feste tradizionali, ma vanta anche un patrimonio naturale eccezionale: splendide spiagge ed incantevoli scorci in cui magari lasciarsi rapire dalla magia di un infuocato tramonto. Ma è quando calano le luci che Mykonos si trasforma nella regina del divertimento grazie ai suoi numerosi locali e discoteche pronti ad accontentare anche i più esigenti e non solo etero, grazie al suo famoso atteggiamento gay friendly. A partire dalle 22 la cittadina muta il suo volto trasformandosi in un'immensa festa a cielo aperto dove giovani di tutte le nazionalità si divertono insieme, confermando così l'antica vocazione di quest'isola che, nel periodo romano-ellenistico era nota proprio per essere un luogo cosmopolita, in cui si incontravano genti provenienti da ogni angolo del mondo allora conosciuto. 

Quando andare a Mykonos 

Una vacanza a Mykonos è consigliabile tutto l'anno. L'isola a Pasqua è più tranquilla, la temperatura è mite, le spiagge sono tranquille e il paesaggio è verde e vivace. Già a partire da maggio- giugno, inizia la festa: non c'è ancora troppo caldo, l'isola si comincia a riempire, ma le spiagge non sono ancora affollate. Luglio è il mese in cui la colonnina di mercurio raggiunge il suo picco, perché ad agosto, la brezza che viene dal mare rende il clima meno soffocante. In ogni caso proprio questi ultimi due mesi sono i più indicati per il divertimento con la D maiuscola! Ancora a settembre si respira l'euforia dell'estate senza però la folla eccessiva, è perciò il momento di godersi anche i siti archeologici, le viuzze tra le bianche casupole tipiche delle Cicladi e le boutique tipiche. A ottobre è ancora possibile fare delle belle nuotate, mentre, proseguendo nella stagione, tra novembre e marzo le temperature scendono fino a 9 gradi e soffiano i venti da sud. 

Cosa fare a Mykonos e nei dintorni 

Partendo da Mykonos potrete godervi diverse escursioni 

-Tour a Delos, il più importante santuario dell'antica Grecia, associato alla presenza dell'oracolo. Luogo di nascita di Apollo ed Artemide. Ville con pavimento a mosaico, leoni di Delo antico anfiteatro. 

-Isola di Rehina, conosciuta come la Piccola Delos, famosa per le sue acque cristalline, perfette per prticare lo snorkeling. 

-Isola di Dragonisi celebre per le immersioni e, se sarete fortunati, per poter nuotare al fianco delle foche monache. In generale si possono fare mini crociere anche in barca a vela o su una barca con il fondo in vetro per ammirare il fondale, escursioni in jeep per godersi anche i luoghi meno battuti dell'isola alla ricerca del turismo rurale, passeggiate a cavallo per ammirare Mykonos da una prospettiva diversa. 



Mykonos le spiagge 

Le spiagge sono numerose e tutte splendide ce ne sono di più tranquille, soprattutto nella zona nord ideali per godersi il mare in tranquillità e di più caotiche divertenti per non precludersi la possibilità, tra un bagno ed un drink di conoscere la persona giusta per trascorrere una bella vacanza o chissà… Alcune spiagge si trovano a 3, 4 o anche 5 km di distanza dalla città, ma sono facilmente raggiungibili in bus, i passaggi sono frequenti e regolari (Platys Gialos, Ornos, Agios Ioannis, Psarou, Paranga, Agios Stefanos, Tourlos, Paradise) Belle anche le zone residenziali di Kanalia & Cavo Delos, Aleomandra, Pouli, Agios Lazaros, ma per raggiungerle non ci sono autobus pubblici ed è necessario un mezzo proprio, magari un bel motorino preso a noleggio. Lo stesso vale per le spiagge di Super Paradise, Agios Sostis & Panormos, Houlakia, Agrari & Lia. Belle e isolate le spiagge di Elia, Kalafati, Kalo Livadi (i passaggi del bus sono ogni ora). In ogni caso se amate il divertimento sfrenato non perdete i beach party di Paradise Beach e Super Paradise Beach. 



Mykonos cosa mangiare 

Dire che a Mykonos si mangi dell'ottimo pesce è superfluo, tra le spese più utilizzate ci sono il polpo, cotto alla pietra e soprattutto la triglia, cucinata in padella con il pomodoro o fritta e servita con una purea di patate all'aglio. Tra i formaggi sono imperdibili il pepato Kopanisti, prodotto dal latte di mucca, talvolta miscelato con quello di capra o pecora e fermentato in brocche di argilla per diversi mesi, il Tyrovolia, un formaggio fresco morbido, che si usa per diverse preparazioni come quella della torta di cipolle e infine caratteristico è anche lo Xinotyri, un formaggio acido. La Louza è il filetto di maiale condito con sale, pepe ed erbe aromatiche caratteristiche di Mykonos, fatto stagionare per almeno un mese. I più golosi potranno concludere il pasto con l'Amigthalota, un dolce alle mandorle che si mangia tutto l'anno e si associa spesso alle più importanti feste familiari. 

Mykonos locali 

A Mykonos ci sono poi numerosissimi club alla moda e caffetterie eleganti soprattutto a Chora, la capitale dell'isola, Caprice, Semeli, Galleraki, Scappa, Veranda non sono che alcuni dei locali in cui respirare l'atmosfera festaiola dell'isola. Tra i locali gay friendly il più famoso è il Pierro. La zona di Little Venice è perfetta per una serata romantica, per una cenetta a lume di candela o per un drink in uno dei tanti bar che si affacciano sulla spiaggia. 

E prima di lasciare Mykonos non dimenticate la foto di rito con la mascotte dell'isola: un simpatico e buffo pellicano amante dei turisti e dei flash come un vero e proprio divo.

Bike Summer Festival 2016, a Parma la bicicletta è...
SANA 2016, a Bologna è di scena il bio

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Mercoledì, 14 Novembre 2018

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina