All for Joomla All for Webmasters

Santa Margherita di Pula, una delle spiagge più belle d'Italia.

Santa Margherita di Pula, una delle spiagge più belle d'Italia.

​ Gli amanti del mare alla ricerca di splendide spiagge e di acqua cristallina si innamoreranno facilmente di Santa Margherita di Pula. La nota località sarda è infatti una delle mete balneari più belle d'Italia. Non è un caso dunque che anche quest'anno faccia da cornice al noto reality ideato da Maria De Filippi e giunto con successo alla sua seconda edizione: Temptation island 2016. Il programma è ormai agli sgoccioli e sono numerosi i telespettatori che attendono l'ultima puntata di Temptation island 2016.

In tanti si staranno chiedendo quale sarà il destino delle coppie rimaste in gara e soprattutto se, tra l'ex tronista Ludovica Valli e Fabio Ferrara, è vero amore. In attesa di saperne di più, mentre cercate di ottenere in rete delle anticipazioni su Temtetion island 2016, potreste programmare un viaggetto sulle tracce proprio del più fresco e leggero reality dell'estate. Cosa c'è infatti di meglio delle vacanze in Sardegna?

Temtetion island 2016 location

A rendere unica Santa Margherita di Pula sono sicuramente le sue splendide spiaggie per lo più sabbiose. Il colore del mare, che, a seconda dell'ora del giorno e della diversa luce varia passando dall'azzuro al verde ed il contrasto con la sabbia grigia rimarranno impressi nella vostra memoria. Oltre ad essere un luogo romantico, ideale per una fuga d'amore, Santa Margherita di Pula è perfetta per tutta la famiglia e in particolare per chi è in viaggio con i bambini. La sua posizione privilegiata sul lato occidentale del golfo di Cagliari consentono a creare un microclima invidiabile. L'acqua, poi in prossimità della riva non diventa subito profonda permettendo così ai più piccoli di giocare sia sulla spiaggia che in mare. Anche gli amanti degli sport acquatici troveranno in questo angolo della Sardegna una meta particolarmente congeniale. Si tratta di una zona favorevole ai venti dove si può praticare il windserf e il kitesurfe, ma anche caratterizzata da un fondale particolarmente suggestivo, a prova d'immersioni.

Per chi si ponesse il problema di dove dormire a Santa Margherita di Pula, non ci sarà che l'imbarazzo della scelta. Sono, infatti numerosi i villaggi turistici in Sardegna ed in particolare in questa zona, con animazione per bambini ed offerte con tariffe all inclusive e last minute. Gli hotel e i resort, anch'essi numerosi, sono disseminati sulla costa magari all'interno della bella pineta che la separa dalla statale 125. Vi sono poi anche diverse ville private, e case vacanza in affitto per i turisti.

Oltre alla spiaggia ed al mare Santa Margherita di Pula offre la possibilità di fare un tuffo nel passato, sorge infatti in una delle aree più anticamente popolate della Sardegna, vicino l'antica Nora di fondazione punica, passata poi sotto i Romani al tempo delle guerre puniche.

Santa Margherita di Pula vita notturna

Quando calano le luci del sole e ad illuminare Santa Margherita di Pula sono le luci del suo centro storico ed in particolare di Piazza del Popolo, cuore della movida notturna, e delle piazzette vicine con i loro tanti localini pieni di turisti. Ad ad attrarre la loro attenzione sono anche le bancarelle su cui fanno bella mostra di se i prodotti dell'artigianato locale e le prelibatezze gastronomiche tipiche dela Sardegna. Ancora in Piazza del Popolo spesso è possibile assistere a spettacoli all'aperto così come kermesse teatrali e concerti si svolgono anche nel teatro Romano di Nora. Ma la notte di Santa Margherita di Pula ha ancora tanto da offrire sopratutto ai ragazzi che potranno ballare fino all'alba nelle discoteche e nei locali notturni come lo Tsunami, lo Zelig, o ancora il Dundee solo per ricordarne alcuni.



Meno sprechi di acqua con la dieta mediterranea
Pokémon GO: è L'Aia la città europea con più avvis...

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Mercoledì, 14 Novembre 2018

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina