All for Joomla All for Webmasters

Zero Waste: i rifiuti hanno le ore contate

bigstock-Zero-Waste-Lettering-Ecology-238376485

La lotta ai rifiuti corre in rete e lo fa decisamente a marce forzate. Sono, infatti numerosi che, aderendo alla Rete Zero Waste si impegnano a ridurre il loro impatto ambientale. Per fare ciò mettono in campo spesso ardite ed originali soluzioni disobbedendo, con il loro comportamento ad una società che ci vorrebbe sempre più obbedienti consumatori.

Produrre meno rifiuti, infatti, non basta, per essere davvero incisivi bisogna consumare meno ed è proprio questa la vera sfida.

Coloro che aderiscono alla Rete Zero Waste, sono sempre di più, si tratta di un gruppo di persone molto diverse le une dalle altre, ma tutte preoccupate per l'ambiente e per il futuro che senza rendercene conto stiamo già cominciando a creare con il nostro folle e pericoloso stile di vita.

La Rete italiana nata nel 2017 su iniziativa di un gruppo di donne, è particolarmente attiva sui social, sia su Instagram con 8.542 follower che su FB con più di 3000 utenti.

Visitando il sito della Rete www.retezerowaste.it  sarà possibile trovare tante nuove idee, consigli e soluzioni per essere sempre più green, ma soprattutto ci si potrà confrontare con quella che è diventata una vera e propria filosofia di vita. 

Zero waste è intatti un modo di pensare ed agire. E' uno stile vita ecofriendly che si fonda sull'idea che  per vivere in modo ecosostenibile sia indispensabile ridurre  il proprio impatto sulla Terra. Per fare ciò è indispensabile evitare i prodotti usa e getta, riutilizzare il più possibile, autoprodurre, scegliere prodotti sfusi. Se tutti imparassero a comportarsi in questo modo si ridurrebbe fino ad azzerarsi il ricorso ad inceneritori e discariche.

 Per saperne di più sulla filosofia Zero Waste clicca qui




Piemonte Marche e Toscana le regioni più Green d’I...
Meno CO2 anche per il trasporto marittimo

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Venerdì, 16 Aprile 2021

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina