All for Joomla All for Webmasters

Per il menù di Natale, vongole: proprietà e benefici

Spaghetti-con-le-vongole-1600x800
Che cosa cucinare a Natale? Se state ancora definendo quale debba essere il menù delle feste perché non ricorrere alla tradizione? Gli spaghetti alle vongole sono da sempre uno dei primi più amati ed apprezzati, protagonista della cena del 25 dicembre. 

Oltre ad essere un piatto appetitoso è anche salutare.
Le vongole, infatti hanno un basso apporto calorico, 100 grammi di questi molluschi, contengono 74 calorie, circa 11 grammi di proteine, 2.5 di carboidrati e 2.5 di grassi. Le vongole offrono inoltre al nostro organismo vitamine del gruppo A, B e C e sali minerali come calcio, ferro, magnesio, sodio, zinco, selenio e potassio. Quest'ultimo minerale, particolarmente utile a garantire la funzionalità degli organi, è presente in quantità significative, infatti, un etto di vongole ne contiene 314 grammi.

La vitamina A contrasta i radicali liberi e l'invecchiamento cellulare, così come lo zinco e il selenio ed associato al magnesio scongiura eccessiva stanchezza, mentre la  vitamina C rafforza il sistema immunitario. Questi molluschi contengono una buona quantità di vitamine del gruppo B, in particolare 100 grammi di vongole possono fornire circa 1000 mcg di vitamina B12, soddisfacendo così il fabbisogno quotidiano di questa vitamina, utile a a stimolare il metabolismo convertendo i carboidrati in glucosio. Sono anche ricche di acido folico, importante in gravidanza per prevenire diverse malformazioni fetali.

La presenza di di omega 3, garantisce ancora un'azione antiossidante e anti-infiammatoria. Le vongole contengono inoltre ferro, fondamentale per la produzione dell'emoglobina e per la produzione dei globuli rossi. Le vongole sono infine ricche di proteine, 100 grammi infatti ne contengono ben 26 grammi.

Controindicazioni
Le vongole sono ricche di colesterolo, dunque non bisogna abusarne e spesso possono dare luogo ad allergie. Non sono pertanto adatte a bambini al di sotto dei tre anni. Le vongole inoltre essendo molluschi bivalvi che filtrano l'acqua, possono trasmettere batteri e virus pericolosi per l'uomo, pertanto vanno consumate devia apposita cottura.  

Ue, Riduzione delle emissioni di CO2 del 37,5%
Alto Adige: vacanze di Natale in famiglia tra spo...

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Martedì, 19 Marzo 2019

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina