All for Joomla All for Webmasters

Caldo da record nel 2018

Fame-Nel-Mondo

Cresce la preoccupazione per i cambiamenti climatici in atto. Il 2018, infatti, In Europa è stato l'anno più caldo mai registrato da quando se ne ha notizia, cioè dal 1910.

La colonnina di mercurio, nei primi 11 mesi, dell'anno e cioè da gennaio a novembre è salita in modo allarmante. Si sono infatti registrate temperature di 1,8 gradi superiori alla media. In questo modo è stato tristemente battuto il record raggiunto nel 2014. A renderlo noto è stata l'agenzia meteorologica americana (Noaa), secondo cui i tre mesi da settembre a novembre sono stati i secondi più caldi mai registrati dopo quelli del 2006, con un innalzamento di 1,7 gradi.

Le temperature di novembre, in America sono state invece più contenute tanto da piazzarsi solo all'undicesimo posto, mentre a livello mondiale, quello che abbiamo appena salutato si è rivelato essere il quinto novembre più caldo di sempre, con una temperatura di 0,75 gradi superiore alla media.

In generale il 2018 si è piazzato al quarto posto tra i più caldi, preceduto solo da 2016, 2015 e 2017. La situazione più anomala si è verificata nei paesi de nord come Alaska, Canada occidentale, Scandinavia e parti e della Russia orientale, dove le temperature hanno superato di 3 gradi o addirittura di più la media. Fa discutere anche la situazione attestata in alcune aree dell'Australia, specialmente nel Queensland, dove la città di Cairns ha ha registrato una temperatura di 6,6 gradi superiore rispetto alla media. 

Perché mangiare arance? Proprietà e benefici
Cresce in Italia l'economia circolare

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Martedì, 19 Marzo 2019

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina