All for Joomla All for Webmasters

Dove mangiare a Palermo: street food di qualità

img_20180419_125524

 Per gli amanti dello street food Palermo è un vero e proprio paradiso terrestre. Girovagando per le vie del capoluogo siciliano, infatti ci si imbatte continuamente in friggitorie e pasticcerie, in chioschetti e bancarelle in cui potersi fermare per fare uno spuntino.

Vi segnaliamo qualche indirizzo per gustare la straordinaria cucina di strada palermitana.
Tra le più note friggitorie cittadine c'è sicuramente L'antica friggitoria San Francesco. Sorge nell'omonima via, in una zona centralissima.
Un tempo, soprattutto di sera non era il posto migliore per fare una passeggiata, ma ormai via San Francesco è immersa nella movida palermitana, intorno sorgono infatti numerosi locali in cui fermarsi a chiacchierare e bere con gli amici. Potrete inoltre fare un giro in una delle tante botteghe artigianali che rimangono aperte fino a tardi offrendo originali manufetti, realizzati spesso con materiali di riuso, all'insegna del riciclo e della sostenibilità.
La rosticceria aperta anche a pranzo, offre i tipici panini con panelle, crocchette di patate, milza, melanzane fritte. Potrete gustare arancine con la carne o al burro, il tipico sfiicncione, una pizza morbida con caciocavallo e cipolla o ancora capisaldi della cucina palermitana come anellini al ragù e cotti al forno e poi caponatina con melanzane fritte, capperi, olive, sedano in agrodolce.
Potrete consumare il vostro pasto all'interno della rosticceria o anche fuori, accomodandovi ai tavolini collocati nella piazza antistante.
Altrettanto valida la proposta di "Franco u Vastiddaru" in via Vittorio Emanuele, nel quartiere della Kalsa, anche questo centralissimo e con un piacevole dehor in cui addentare le vostre prelibatezze. Troverete un menù analogo, ma tutto sarà rigorosamente fritto al momento!

Vicino Palazzo dei Normanni, in corso Calatafimi, invece fermatevi da "Testa grossa" soprattutto per gustare il panino con la milza, a quanto pare uno dei migliori in città. Potrete addentare la versione tradizionale, aggiungervi del succo di limone o optare per la più ricca e golosa vastedda maritata con l'aggiunta cioè di caciocavallo. Le arancine sono buone un po' ovunque, ma se vi trovate nei pressi di Porta nuova, fate un salto da "Sfrigola", ne troverete per tutti i gusti, Insieme a quelle classiche, ne potrete assaggiare anche gourmet originali ed appetitose. Il locale è piccolo, ma strutturato in modo tale da vedere tutte le fasi di preparazione della vostra arancina. Nel 2017 Sfrigola ha ricevuto un prestigioso riconoscimento, la rinomata rivista Cronachedigusto.it, ha eletto l' arancina al burro la migliore di Sicilia

Torino Musei a 1 euro
A Torino il cibo è protagonista con Terra Madre Sa...

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Martedì, 19 Marzo 2019

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina