All for Joomla All for Webmasters

Heineken, la birra sostenibile che si fa con il sole

Heineken, la birra sostenibile che si fa con il sole

Heineken Italia lancia la prima birra prodotta interamente utilizzando energia fotovoltaica. L'impegno dell'azienda sarà premiato il 10 novembre a Rimini, nell'ambito di Ecomondo. La nota Fiera Green ha, infatti, assegnato ad Heineken un riconoscimento particolare che rientra tra quelli legati al Premio sostenibilità 2016.

​L'azienda è stata segnalata tra le 10 italiane che si sono distinte nella categoria "Energie da Fonti Rinnovabili". L'avventura di Heineken è iniziata nel 2012 quando ha installato 8.136 pannelli solari sui tetti dei birrifici di Comun Nuovo e di Massacra. 

Si tratta di due impianti in grado di produrre complessivamente 2,5 GW/h di energia pulita all'anno, permettendo così un abbattimento annuale delle emissioni di Co2 di oltre 1.000 tonnellate. Birra Moretti Baffo d'Oro è stata così la prima in Italia e una delle prime del Gruppo, a livello mondiale, a essere prodotta con energia rinnovabile di origine fotovoltaica. Una birra buona e nutriente, ma che non rinuncia a preoccuparsi della salute dei suoi consumatori e non ultima di quella del pianeta, anche perché si tratta di due realtà fortemente connesse.

In generale oggi, con 65.000 pannelli fotovoltaici installati sui tetti dei propri birrifici in tutto il mondo, tra Italia, Olanda, Belgio, UK, Austria e Singapore, Heineken si è guadagnata il primato, a livello mondiale, tra le aziende che producono birra, nell'uso di energia solare. Il successo ottenuto e gli ottimi risultati di cui Heineken può fregiarsi hanno spinto i suoi dirigenti a prevedere non solo il proseguimento di tali scelte ambientaliste, ma addirittura nuovi investimenti che porteranno ad un potenziamento delle dotazioni attuali per continuare ad avvalersi di energia pulita, che in un'ottica di sostenibilità, non danneggia il nostro habitat, ma al contrario lo rispetta e lo tutela.

Il progetto partirà dal birrificio di Massafra, che sarà trasformato in un'eccellenza a livello globale, in un vero e proprio modello di business virtuoso così come ha dichiarato Alfredo Pratolongo, direttore Comunicazione e Affari Istituzionali di Heineken Italia. 

L'attenzione alle energie rinnovabili, infatti, come ha fatto notare ancora Pratolongo - non sarà un aspetto secondario, ma rivestirà un ruolo strategico fondamentale all'interno degli investimenti di Heineken che punta sempre più a utilizzare le risorse in modo efficiente e responsabile.

Al Bioparco di Roma con i bambini alla scoperta di...
A Sondrio il Festival dei documentari naturalistic...

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Domenica, 20 Gennaio 2019

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina