All for Joomla All for Webmasters

Auto elettriche, ricariche ultraveloci tra Italia, Francia e Spagna

auto-elettriche
Coinvolgerà anche l'Italia la nuova rete di stazioni per le auto elettriche. Il progetto che prende il nome di E-Via Flex-E. coordinato da Enel e co-finanziato dalla Commissione Ue, vedrà l'installazione di 14 punti di ricarica ultraveloce, ad alta potenza con un range tra 150 kW e 350 kW. Otto stazioni sorgeranno sulla nostra Penisola, quattro in Spagna e due in Francia.

 In questo modo le auto elettriche potranno spostarsi percorrendo lunghe distanze con un'autonomia superiore ai 300 km. Per la realizzazione del progetto sono stati stanziati circa 6,9 milioni di euro di cui 3,4 milioni saranno investiti da Enel. L'iniziativa dell'azienda italiana, volta a promuovere la diffusione dei veicoli elettrici in Italia, vedrà la collaborazione con EDF, Enedis, Verbund, Nissan, Groupe Renault e Ibil.
La nuova rete di stazioni di ricarica ultraveloce prevista dal progetto E-VIA FLEX-E si affiancherà a quella di EVA+ (Electric Vehicles Arteries) co-finanziato dalla Commissione Europea. Prenderanno parte a tale iniziativa Verbund, Renault, Nissan, BMW e Volkswagen Group Italia, rappresentata dalle marche Volkswagen e Audi.In tre anni verranno istallati 180 punti di ricarica veloce che copriranno le principali tratte extraurbane italiane. Le prime 40 colonnine Fast sono già state istallate sul nostro territorio e sarà possibile spostarsi da Roma a Milano a bordo di un'auto elettrica.

Come scegliere il pesce
Molti vini in pericolo per i cambiamenti climatici

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Sabato, 16 Gennaio 2021

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina