All for Joomla All for Webmasters

Napoli concerto per l'Epifania: pace e rispetto per l'ambiente

Napoli concerto per l'Epifania: pace e rispetto per l'ambiente

​Sta sera mercoledì 4 alle 20.30 al teatro Mediterraneo della Mostra d'Oltremare si terrà, a Napoli, il Concerto dell'Epifania, atteso appuntamento giunto alla ventunesima edizione e ideato dalla onlus "Oltre il chiostro", in collaborazione con l'associazione "Musica dal mondo" .

​Lo spettacolo che si aprirà con un omaggio a Pino Daniele, di cui si ricorda l'anniversario della morte, sarà trasmesso su Rai Uno, venerdì 6 alle 9.30. Lo show si ispira al messaggio di Papa Francesco per la 50esima Giornata mondiale della pace. Il pontefice sottolinea l'importanza della pace condannando guerre, azioni terroristiche, abusi sui migranti e mancanza di rispetto verso l'ambiente. 

 Il concerto sarà condotto da Elisa Isoardi e vi prenderà parte l'Orchestra di Santa Chiara, diretta da Renato Serio.

Sarà l'occasione per <<ritrovarsi nella musica, -ha dichiarato Giuseppe Reale, ideatore della manifestazione- per abbattere quel muro di paura che ci tiene un po' tutti sospesi tra guerra e pace>>. Sarà dunque un'occasione per continuare a sperare, certi che un futuro diverso per l'umanità sia possibile,operando scelte concrete in favore dei più bisognosi e del nostro pianeta per costruire tutti insieme la pace all'insegna della cooperazione e della sostenibilità. Durante ill Concerto dell'Epifania saranno ancora consegnati i premi Nativity in the world, consegnati al regista Edoardo De Angelis per il film Indivisibili; a Giuseppe Gaeta e Laura Valentini, per l'impegno a favore del recupero e restauro di beni culturali, e, infine, a Ivan Granatino, insignito del riconoscimento in onore di Mario da Vinci. Ancora la kermesse sarà caratterizzata dall'inaugurazione della manifestazione  Musica giovane, uno spazio dedicato a nuovi progetti musicali selezionati via web. 

  "Tutto quello che un uomo", celebre brano di Sergio Cameriere, darà il via alla serata, seguito da "Le ragazze fanno grandi sogni" di Edoardo Bennato, interpretata da di Claudia Megrè. 

 Si proseguirà poi con le sonorità soul di Mario Biondi, e con la band degli Osanna e con Anita Vitale, che reinterpreterà I I'm a fool to want you di Billie Holiday, e con la cantante algerina  Souad Massi. L' attrice Susy Mennella reciterà poi alcuni versi di Masters of war, scritta nel 1963 da Bob Dylan per condannare il commercio delle armi e l'artista napoletana Maria Nazionale interpreterà la tradizionale Munasterio 'e Santa Chiara. A chiudere la kermesse saranno Placido Domingo jr. prima e la cantante israeliana Sivan Goldman e di Gino da Vinci poi con una versione a due voci, in napoletano ed ebraico, di Dicinticelle vuje


Viaggio tra gli sprechi, saldi e deflazione
Dieta disintossicante: tornare in forma dopo le fe...

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Sabato, 27 Febbraio 2021

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina