All for Joomla All for Webmasters

Semi di girasole,10 buoni motivi per mangiarli

Semi di girasole,10 buoni motivi per mangiarli

​Spesso vengono erroneamente trascurati, ma i semi oleosi sono un super food, un vero scrigno colmo di proprietà e benefici per il nostro organismo. Essi infatti sono capaci di svolgere sia una funzione curativa che preventiva, essendo ricchissimi di sali minerali e di oligoelementi.

Semi di girasole proprietà e benefici

-Presentano un elevato contenuto di acidi grassi, pari al 50% del loro peso benefici per la nostra salute.

-Significativa la presenza di acido linoleico polinsaturo(omega 6) e di acido oleico monoinsaturo, caratteristico dell'olio di oliva, particolarmente importante poiché contribuisce ad alimentare i livelli di colesterolo buono nel sangue e ad abbassare quelli di LDL, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari.

-Sono ricchi di proteine ed inarticolate contengono triptofano noto per i suoi effetti di antidepressivo ed ansiolitico ed utile per favorire la crescita dei bambini. -Contengono vitamine del gruppo B ed acido folico importantissimo in gravidanza per ridurre il rischio di difetti del tubo neurale nel bambino. 

-Hanno un alta percentuale di antiossidanti ed in particolare di vitamina E, fondamentali per mantenere integre le membrane cellulari di pelle e mucose e nella lotta contro i radicali liberi. 

-Contengono poi ferro, zinco, fosforo, potassio rame e magnesio importanti, questi ultimi per garantire la salute delle ossa e del sistema nervoso e poiché donano all'organismo un effetto calmante ed anti ansia. Ottimi durante la menopausa e per calmare i dolori mestruali.

-La presenza di selenio inoltre favorisce la riparazione del DNA e inibisce la proliferazione delle cellule tumorali 

-La presenza di fibre agisce un buon controllo dei grassi e degli zuccheri nel sangue, donando un piacevole senso di sazietà. Questi semi sono per tanto un'ottimo snack, sano e nutriente adatti anche all'alimentazione dei bambini. Attenzione però a non esagerare perché quelli di girasole, come il resto dei semi oleosi sono calorici

-Sono naturalmente glute-free dunque adatti  celiaci che possono consumarli sia decorticati, che sotto forma di olio o farina.

-Il fatto che siano ricchi di fibre è utile anche per contrastare i problemi di stipsi. 

Semi di girasole come utilizzarli 

Il loro sapore nocciolato li rende deliziosi e particolarmente gradevoli da utilizzare sia come spezzafame anche per i bambini che come ingrediente per numerose ricette sia dolci che salate. I semi di girasole si prestano bene, ad esempio alla preparazione di muesli, insieme a fiocchi di cereali, cereali soffiati, frutta a guscio e frutta essiccata, nelle insalate, nelle zuppe, nella preparazione di prodotti da forno come pane e biscotti o per realizzare delle barrette energetiche fatte in casa. Da questi semi si ricava un olio che se biologico e ottenuto a freddo è un buon condimento.

Semi di girasole come conservarli

L'ideale sarebbe riporli in un barattolo di vetro con il tappo a chiusura ermetica e sistemarli in un luogo fresco e asciutto perché si ossidano facilmente 

Semi di girasole controindicazioni 

Non esistono delle vere e proprie controindicazioni nell'utilizzo di questi semi a meno che non ci siano delle allergie specifiche, è solo bene ricordare che sono calorici.

Luci ad energia solare per un Natale green
Google verso la scelta green

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Sabato, 22 Giugno 2024

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina