All for Joomla All for Webmasters

USA, in primavera le rinnovabili hanno superato il nucleare

rinnovabili-USA

La scorsa primavera, negli Stati Uniti, l'energia prodotta da fonti rinnovabili ha superato quella degli impianti nucleari. A renderlo noto è stata l'Energy Information Administration (Eia), l'agenzia statistica indipendente del Dipartimento Usa dell'energia. Un risultato del genere non si registrava da oltre trent'anni, cioè dal luglio 1984. 

Tale successo, secondo l''Eia, si spiegherebbe con il progresso delle rinnovabili e con i programmi di manutenzione a cui vengono sottoposti gli impianti nucleari in primavera e autunno. I settori maggiormente in crescita sono stati l'eolico, il fotovoltaico, ma anche l'idroelettrico, il cui incremento è stato dovuto alle intense piogge e nevicate che, l'inverno scorso hanno interessato gli Stati occidentali degli Usa. L'elettricità generata dalle centrali nucleari in aprile, al contrario, è stata la più bassa dal 2014. Certo, si tratta di dati incoraggianti che lascerebbero presagire un'inversione di tendenza ed una presa di coscienza da parte di uno dei paesi maggiormente coinvolti nel problema energetico, ma non bisogna farsi false illusioni, l'Eia infatti prevede che in estate il nucleare tornerà a produrre più elettricità delle rinnovabili, e questo trend rimarrà invariato per tutto il 2017. 

Wwf, a Milano per un tuffo nel Mar Mediterraneo
Agricoltura sostenibile, soluzione alle migrazioni...

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Lunedì, 16 Dicembre 2019

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina