All for Joomla All for Webmasters

Allarme rifiuti tossici: 200 kg finiscono nella pattumiera

serr_2018-990x557

Mentre si avvicina la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), che si terrà dal 17 al 25 novembre 2018, l'Agenzia Europea dell'Ambiente (EEA) denuncia le responsabilità degli abitanti dell'Unione nella produzione di rifiuti pericolosi.

 Ogni cittadino europeo infatti è responsabile, annualmente di circa 200 kg di rifiuti pericolosi. Gli scarti che comunemente  sono presenti nelle nostre abitazioni contengono spesso elementi molto nocivi come parti infiammabili, esplosive o tossiche, pericolosi sia  per la salute delle persone sia per la salvaguardia dell'ambiente. Basta analizzare  cosmetici, batterie, vernici, pesticidi, lampadine ed i RAEE, (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). Quest'anno la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti è giunta alla sua decima edizione ed è dedicata proprio ai rifiuti tossici.  

Del Comitato promotore nazionale della SERR fanno parte: CNI Unesco, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Utilitalia, Anci, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma Capitale, Legambiente, AICA, Regione Sicilia.

I Partner tecnici sono invece la cooperativa E.R.I.C.A. e il sito Eco dalle Città. 

La Spagna potrebbe scendere in prima linea per il ...
La Fiera di San Martino a Ciriè tra tradizione ed ...

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Sabato, 15 Dicembre 2018

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina