All for Joomla All for Webmasters

Insetti da mangiare, nutrienti ed ecologici

Insetti da mangiare, nutrienti ed ecologici

​Se volete stupire i vostri ospiti magari proprio con il menù di Natale, è ora di accettare la sfida del momento. Che ne direste di mettere in tavola qualcosa di inusuale, sfizioso, ma assolutamente nutriente ed ecologico? Il cibo che farà al caso vostro sono gli insetti! 

​Del resto quest'anno sono anche entrati nella cucina di Carlo Crocco, come protagonisti di una delle sfide di Master chef.

Si tratta di una fonte alternativa proteica di primaria importanza e tra l'altro assolutamente bio e rispettosa dell'ambiente. Gli insetti hanno infatti un bassissimo impatto ambientale sia in termini di emissioni, che di consumo di risorse. Per rendersi conto di quanto innovativa e sostenibile sia questa nuova alimentazione basti pensare che per produrre un chilo di carne di manzo serve una quantità enorme di acqua, pari addirittura a più di 15 mila litri. Per non parlare poi dei gas serra, gli allevamenti di bovini ad esempio, sono responsabili del 74% delle emissioni nocive presenti nell'atmosfera. Il risparmio in termini di impronta ecologica è dunque sorprendente. 

Proprio per questo motivo la FAO ha definito gli insetti il cibo del futuro e il loro consumo andrebbe incentivato soprattutto se si considera che entro il 2050 la popolazione passerà dagli attuali 7 miliardi a 9,7 miliardi. In vista di un tale incremento sarebbe assurdo pensare di continuare a sostenere gli attuali costi ambientali. A meno che la popolazione mondiale non scelga di abbracciare una dieta vegetariana o un regime alimentare vegano è necessario puntare su proteine animali diverse da quelle che quotidianamente consumiamo, ponendo un freno agli allevamenti che stanno compromettendo seriamente la salute del pianeta. 

Gli insetti tra l'altro sono un vero e proprio super food, i grilli, ad esempio, hanno un contenuto proteico pari al 69% del loro peso, sono ricchi di vitamina B12, difficilmente presente nella dieta vegetariana e vegana e di acidi grassi come Omega-3 e Omega-6

Certo abituarsi a mettere gli insetti a tavola, alle nostre latitudini non sarà facile a livello culturale, ma superando inutili tabù potrebbe rivelarsi la soluzione migliore per avere un'alimentazione sana, varia e sostenibile. 

Dove comparare insetti da mangiare 

Non esistono in Italia dei negozi specializzati in insetti commestibili, ne è possibile allevarli a fini commerciali, ma sul web la scelta è ampia, vi segnaliamo qualche indirizzo: 

www.insetticommestibili.it è un sito italiano 

www.multivores.com/it/ qui potete trovare snack dolci come lecca lecca agli scorpioni, salati e farine ottime per arricchire prodotti da forno, sono assolutamente gluten free, adatte dunque anche ai celiaci. 

www.eatgrub.co.uk nasce dall'idea di due ragazzi inglesi che puntando sul Nuvel food, hanno fatto degli insetti un ingrediente esotico e raffinato per piatti molto ricercati. Si riforniscono da allevamenti in Olanda e Belgio, gli unici due paesi europei al momento dotati di una legislazione in merito, tale da consentire questa remunerativa attività imprenditoriale. 

Tra gli store on line francesi segnaliamo: http://www.insectescomestibles.fr

http://www.laboutiqueinsolite.com/r potrete trovare insetti da comprare ma anche libri di ricette per cucinare larve, grilli, scorpioni…

Venezia, battello elettrico sul Canal Grande
36 milioni di tonnellate di CO2 in meno con l'eoli...

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Giovedì, 20 Febbraio 2020

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina